L'Educatore e Istruttore Cinofilo Nicola Di Pardo ospite del canile di Rimini

Serata informativa gratuita aperta a tutti gli amanti dei cani, per imparare a conoscere ancora meglio il mondo degli amici a quattro zampe

Il Canile di Rimini Stefano Cerni ospiterà il famoso Educatore e Istruttore Cinofilo Nicola Di Pardo per una giornata di incontri che si svolgerà venerdì 20 ottobre e che coinvolgerà operatori, volontari e tutti coloro che desiderano conoscere più approfonditamente gli amici a quattro zampe. Le associazioni “E l’uomo incontrò il cane” K. Lorenz e “Le Terre del Branco” Asd propongono  due importanti momenti formativi a cura di Nicola Di Pardo: presidente de “Le Terre del Branco”, associazione che si occupa di educazione ed istruzione cinofila, Di Pardo è operatore di Zooantropologia Assistenziale e Didattica, docente e responsabile dell'area emozioni e del settore cinologico SIUA (Scuola Interazione Uomo Animale), collabora come consulente per numerosi canili su territorio nazionale ed è co-ideatore insieme al Comune di Bologna del progetto "A caccia di una seconda vita" per il recupero dei cani da caccia. L’associazione “E l’uomo incontrò il cane” K. Lorenz, nata a Rimini nel 1997, opera nel settore della tutela e della promozione dei diritti degli animali, gestisce le strutture di ricovero per animali di Rimini e Riccione e promuove attività di sensibilizzazione e informazione a favore degli animali e su diverse tematiche. L'appuntamento è per il 20 di ottobre, per informazioni e iscrizioni si consiglia di contattare il canile negli orari di apertura al pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento