Cronaca

L'Emilia Romagna resta in zona gialla, Bonaccini: "Rispettiamo le regole se non vogliamo altri lutti"

"Per uscirne abbiamo bisogno della responsabilità di tutti. Mi arrivano foto di luoghi in cui le persone non rispettano il distanziamento"

L'Emilia Romagna resta in "zona gialla", ma dal governatore Stefano Bonaccini arriva un appello a non abbassare l'attenzione. "Noi stiamo cercando di fare tutto il possibile, stressando al massimo la risposta sanitaria - scrive in un post su Facebook - Il nostro personale sanitario sta facendo ogni sforzo possibile per assicurare a tutti una risposta, in condizioni sempre piu? difficili, con i pronto soccorso e i posti letto sempre piu? affollati".

"Per uscirne pero? abbiamo bisogno dello sforzo e della responsabilita? di tutti. Mi arrivano foto di luoghi in cui le persone non rispettano il distanziamento e altre in cui non si utilizzano correttamente le mascherine - prosegue -. Mi rivolgo a tutti: rispettiamo le regole, se non vogliamo altri ricoveri, altri lutti, altre restrizioni. Dipende da ciascuno di noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Emilia Romagna resta in zona gialla, Bonaccini: "Rispettiamo le regole se non vogliamo altri lutti"

RiminiToday è in caricamento