L'epidemia attacca il reparto Geriatria dell'Infermi: 14 positivi tra pazienti e personale

Il contagio in quello che era considerata una zona sicura vista la particolare fragilità dei ricoverati

Allarme nel reparto Geriatria dell'ospedale Infermi di Rimini dove, dopo le ultime analisi, 8 pazienti e 6 addetti sono risultati positivi al Coronavirus. Il focolaio è stato scoperto in quella che si riteneva una zona "pulita" del nosocomio vista la particolare fragilità di chi vi viene ricoverato. Secondo quanto emerso, una volta individuati i nuovi casi della malattia, degenti e personale, questi ultimi che già presentano alcuni sintomi febbrili, sono stati messi in isolamento mentre i nuovi ricoverati vengono smistati in altri reparti. L'Ausl ha avvitato un'indagine epidemiologica per cercare di individuare come il Covid-19 sia riuscito ad entrare in corsia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento