Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

L'etilometro della Stradale non fa sconti, sanzionati automobilisti e monopattini

Nel corso del fine settimana le pattuglie sono scese in strada per contrastare il fenomeno della guida i stato di ebbrezza

Fine settimana di controlli serrati sulle strade da parte della polizia Stradale di Rimini che ha messo in campo tutte le pattuglie per contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Il bilancio ha visto venire fermati 108 veicoli e per 12 guidatori, trovati positivi all'etilometro, sono iniziati i guai con il ritiro della patente e una pesante sanzione. Per 9 di questi il cui tasso alcolemico è risultato essere superiore a 0,8 g/l, è scattata anche la denuncia a piede libero. A far segnare il record della serata, con un tasso alcolemico di 2.0 g/l, è stato un 21enne mentre un altro record negativo lo ha fatto segnare un 45enne che, recidivo, è stato fermato per la quarta volta ubriaco al volante. In questo caso il tasso alcolico di 1,5 g/l è costato all'automobilista anche il sequestro ai fini della confisca del veicolo.

Oltre agli automobilisti sono finiti nella rete degli agenti anche i guidatori di monopattini, classificati dal Codice della Strada come velocipedi, con due di questi risultati positivi all'etilometro e sanzionati. A finire nei guai anche il conducente di una vettura che, risultata non assicurata, si è visto sequestrare il mezzo. Multato un altro guidatore che si trovava al volante di un mezzo non revisionato così come un terzo automobilista che non indossava le cinture di sicurezza. Maxi multa da 5mila euro, più il fermo dell'auto, per un uomo trovato al volante nonostante non avesse mai conseguito la patente di guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'etilometro della Stradale non fa sconti, sanzionati automobilisti e monopattini

RiminiToday è in caricamento