menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ex dipendente ripulisce l'albergo dove lavorava, scoperto dai carabinieri

Indagini lampo per i militari dell'Arma di Bellaria che hanno individuato il predone di televisori

Indagine lampo per i carabinieri di Bellaria che, in tre settimane, sono riusciti ad individuare e a denunciare per ricettazione l'autore di un maxi furto di televisori. Il colpo era stato messo a segno ai danni dell'hotel Michelangelo, lo scorso 7 gennaio, quando dalla struttura erano spariti tutti i televisori dalle camere. Le indagini dei carabinieri di Bellaria sono arrivate a una coppia, lui un 42enne pugliese e lei una 27enne straniera, trovati in possesso di parte della refurtiva per un valore di circa 10mila euro. Secondo quanto emerso l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, aveva lavorato come cameriere nell'hotel bellariese e, proprio su di lui, si era posata la lente degli inquirenti dell'Arma che, in poco più di 20 giorni, sono riusciti a smascherarlo e a denunciarlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Simbolo di Rimini, storia e curiosità del grattacielo

social

Ricette con uova, 4 idee creative da gustare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento