Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

L'ex polveriera di Spadarolo pronta a diventare il nuovo canile comunale

Avviate le indagini e i rilievi preliminari, la struttura sarà in grado di ospitare un centinaio di cani

Prosegue le indagini e i rilievi preliminari, l’attività di prima progettazione per verificare se l’area individuata sarà quella ottimale per la realizzazione del nuovo canile del Comune di Rimini. Si tratta dell’area dell'ex polveriera a Spadarolo, entrata in disponibilità dell'amministrazione comunale nel quadro delle acquisizioni demaniali avvenuto grazie alle opportunità offerte dal “Federalismo demaniale”. Beni importanti che ora l’Amministrazione potrà utilizzare nella realizzazione di progetti strategici per il futuro della città. Si tratta di un’area di circa 47.000 mq. che, se l’attività di verifica ne confermerà la possibilità, potrà ospitare una nuova struttura comunale in grado di ospitare un centinaio di cani. Accanto agli spazi e servizi dedicati ai cani e al loro accudimento il progetto della nuova struttura prevede la realizzazione di un gattile che sarà il primo sull’intero territorio provinciale e capace di coprire un vuoto funzionale

particolarmente sensibile nell’attuale struttura di via San Salvatore. La nuova struttura sarà dotata di spazi per le operazioni di pulizia, lavaggio e disinfezione dei materiali e attrezzature, depositi per i materiali e per lo smaltimento degli avanzi e dei rifiuti, spogliatoi per gli addetti, aree dedicate all’adozione e al pubblico. Non mancheranno naturalmente le strutture sanitarie, come l’ambulatorio veterinario con possibilità di degenza e le aree destinate ad ospitare gli animali o di sgambamento. Previsto anche un reparto ben riscaldato e riservato ai cuccioli. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex polveriera di Spadarolo pronta a diventare il nuovo canile comunale

RiminiToday è in caricamento