Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

L'ex violento la segue in spiaggia e l'aggredisce davanti al figlio

La donna aveva alle spalle già 4 lunghi anni di soprusi e angherie messe in atto dal compagno

Momenti di paura per una donna che, durante una giornata al mare col figlioletto, si è ritrovata davanti l'ex compagno che l'ha aggredita nonostante la presenza del minore. Nella giornata di lunedì, secondo quanto emerso, la signora è arrivata al mare ma al momento di scendere in spiaggia all'altezza del Bagno 48 ha notato la presenza dell'uomo con il quale aveva avuto una relazione durata 4 anni e poi naufragata. A far fallire l'amore era stato il comportamento del compagno, un marocchino 38enne attualmente irregolare in Italia, a causa del suo comportamento minaccioso ed aggressivo. Temendo il peggio, la singora ha chiesto subito l'aiuto della polizia di Stato e, sul posto, è intervenuta una pattuglia che l'ha tranquillizzata mentre il nordafricano si allontanava. Poco dopo, però, il marocchino è tornato sui suoi passi afferrando la borsa della ex e strattonandola fino a provocargli delle lesioni al braccio. Sul lungomare è accorsa nuovamente la Volante e, questa volta, gli agenti hanno bloccato il 38enne arrestandolo. Processato per direttissima, il giudice ha convalidato il fermo e disposto la custodia cautelare in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex violento la segue in spiaggia e l'aggredisce davanti al figlio

RiminiToday è in caricamento