rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Riccione

L'hip hop rischia di lasciare Riccione dopo 10 anni, Costa Hotel: "Indotto da 800mila euro da non perdere"

"Un importantissimo evento che Riccione non si puo permettere di perdere, senza considerare poi il posizionamento per Riccione che produce gratuitamente l' Hip Hop Contest sui media e sulle tv nazionali "

"Un importantissimo evento che Riccione non si puo permettere di perdere, senza considerare poi il posizionamento per Riccione che produce gratuitamente l' Hip Hop Contest sui media e sulle tv nazionali negli anni. Noi di Costa Hotels e suoi soci ci adoperemo fino all'ultimo secondo perche la Cruisin (la società di organizzazione dell'evento, ndr) con i suoi eventi rimanga a Riccione": lo dice il direttore Bruno Bernabei, che quantifica in circa 700-800mila euro l'indotto dalla manifestazione per la Perla Verde. "Costa Hotels ha stretto un accordo con la Cruisin di sostegno all"evento di circa 30.000 euro con un investimento fino ad oggi complessivamente  di 300.000 euro, ben spesi per un evento che ci porta ogni anno 2500 partecipanti dal 3 al 6 di gennaio col "Hip Hop Contest" per un totale di 7500 pernottamenti e con Riccione Estate Danza a luglio 600 partecipanti  per un totale di 3500 pernottamenti  comlessivamente. Complessivamente 11.000 pernottamenti per tutto l'anno, con un'entrata di tassa di soggiorno per le casse comunali  attorno ai  20.000 euro".

Per questo "oggi c'è  grande  preoccupazione dei nostri soci su come andrà a finire la situazione con gli eventi della Cruisin a Riccione. Ringraziamo dell'interessamento la  Regione Emilia Romagna, le associazioni di categoria Aia, Cna, Confesercenti Confcommercio e comitati Viale Ceccarini e Viale Dante". Ed ancora polemico col comune: "Leggo un comunicato dell'amministrazione comunale di Riccione dove dice che c'e un interessamento di un Tour Operator  per pagare le sale  del Palacongressi per la manifestazione estiva Riccione Estate Danza. Sarebbe il caso  che l'amministrazione scrivesse  anche  nome del tour operator. Visto che Costa Hotels di Riccione ha già sistemato  dal 15 al 19 Luglio 2019 negli hotel più di 200 prenotazioni, sembra strano che l'amministrazione non sappia che siamo noi i gestori degli eventi, visto che sono 10 anni che li gestiamo  a Riccione. Il Comune a mio avviso più che cercare il Tour Operator del momento, visto che una organizzazione esiste già, dovrebbe trovare  le  condizioni che servono  agli organizzatori  per non perdere un evento cosi importante", conclude Bernabei.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'hip hop rischia di lasciare Riccione dopo 10 anni, Costa Hotel: "Indotto da 800mila euro da non perdere"

RiminiToday è in caricamento