L'hobby del giardinaggio costa caro al coltivatore di marijuana

La scoperta di una pianta e dell'infiorescenza già essiccata e pronta per essere fumata gli è valsa una denuncia a piede libero

E' finito nei guai per una pianta di marijuana alta 55 centimetri, e per 3 grammi della stessa sostanza stupefacente, un 36enne della Valmarecchia denunciato dai carabinieri di Novafeltria. Il ragazzo era finito nel mirino degli inquirenti dell'Arma che lo sospettavano del pericoloso hobby. La perquisizione domiciliare ha permesso di trovare la piantina di cannabis indica e, in un vasetto, l'infiorescenza già essiccata e pronta per essere fumata. Il tutto è valso al 36enne un deferimento per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento