Cronaca

L'hobby del giardinaggio gli vale le manette: preso con una piantagione di marijuana

Il garage di casa trasformato in serra con tutte le attrezzature necessarie per far crescere rigogliosamente lo stupefacente

A tradire un riminese 58enne, con l'hobby del giardinaggio, è stato il continuo via vai di persone dal garage di sua prorpietà situato nella periferia di Rimini al confine col comune di Coriano. A segnalare lo strano andirivieni di gente sono stati i vicini che hanno informato i carabinieri i quali, a loro volta, hanno iniziato a tenere d'occhio l'uomo. Nel pomeriggio di sabato, quindi, i militari dell'Arma hanno eseguito una perquisizione domiciliare e, nel garage, hanno trovato una serrà di marijuana dove crescevano rigogliose 13 piante di canapa alte oltre 1 metro. All'iterno, inoltre, i carabinieri hanno tovato tutto il materiale del perfetto agricoltore: luci ultraviolette per creare il microclima ideale e un impianto di irrigazione artigianale. Oltre alle piante in avanzato stato di maturazione, sono stati sequestrati 9 grammi di marijuana appena raccolta e 2 grammi di hashish. Il 58enne è stato arrestato e, dopo aver convalidato il fermo, il giudice ha disposto per l'improvvisato agricoltore l'obbligo di firma in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'hobby del giardinaggio gli vale le manette: preso con una piantagione di marijuana

RiminiToday è in caricamento