L'impegno di una cittadina e del laboratorio riminese, nasce la mascherina per i sordi

A sostenere il progetto, dopo l'impegno di una cittadina, il laboratorio Il Fiore Pelletteria di Rimini

E' stato progettato e fatto realizzare un modello di mascherina per i sordi. A sostenere il progetto il laboratorio Il Fiore Pelletteria di Rimini. 
L'idea è partita grazie all'impegno di Lisa Aldrovandi, una cittadina di Pianoro, in provincia di Bologna, che ha voluto aiutare l'amica Angela.

"Dopo varie vicissitudini riusciamo finalmente ad inviarle il primo pezzo di prova ad Angela che ci ha aiuta a fare alcune modifiche perrendere il prodotto il più confortevole possibile. La mascherina per sordi che abbiamo chiamato "Angy" dedicandola a lei. Finalmente riuscirà a lavorare e a parlare con i colleghi o a fare le normali attività quotidiane che con l’obbligo della mascherina le erano molto difficili".

"Le mascherine prodotte sono assolutamente a regime e conformi al decreto legge. Lo sforzo e l’impegno sul progetto sia mio che da parte del laboratorio Il Fiore Pelletteria è nato per dare una preziosa opportunità di abbattere le barriere non solo alla mia amica Angela ma anche a tante altre persone sorde come lei".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento