L'ira di una mamma: "Mio figlio in skate multato, e quelli in bici o in monopattino?"

Il ragazzino sanzionato dalla Municipale di Misano che però racconta una storia molto diversa da quella della donna

E' inerocita una mamma di Misano dopo che, nella serata di sabato, si è vista tornare a casa il figlio 14enne con un verbale della polizia Municipale. Il ragazzino sarebbe stato colpevole di essersi aggirato con lo skate sulla piazza del paese e, la sua presenza, è stata segnalata agli agenti che arrivati sul posto hanno fatto scattare la multa da 26 euro che diventano 18 se pagata entro cinque giorni. Al minorenne è stato contestato l'articolo 190 del Codice della Strada perchè, come recita il verbale, "Circolava su uno spazio riservato ai pedoni usando una tavola a rotelle potendo così creare una situazione di pericolo per gli altri utenti". "Oltre a questa motivazione - aggiunge la mamma - il personale della Municipale ha sostenuto che lo skate danneggiava i monumenti  ma mio figlio girava sul pavimento della piazza con gli amici che però non sono stati multati perchè andavano con il monopattino. Mi domando il senso di questa multa, il monopattino, le bici e i motorini che transitano nella stessa piazza non rovinano nulla, mente lo skate si. I monopattini che sono incentivati nei comuni di tutta la Romagna e che quindi portano un guadagno sono permessi? Che differenza c’è Monopattino e bici circolano negli stessi spazi non sono passibili di multa, lo skate si, scusate ma è follia pura. Il Governo fa i bonus per bici e monopattini e poi multano le stesse categorie. Mi sembra un fatto fuori da ogni ragione, visto che in centro circolano tutti i mezzi anche con diversi divieti e nessuno verbalizza nulla. Inoltre nella piazza attraversano motorini bici e non sono segnalati divieti di transito".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diversa è però la versione della polizia Municipale e, secondo la ricostruzione, nella serata di sabato c'erano diversi ragazzi che giravano in skate tanto che al comando sono arrivate diverse segnalazioni. Quando la pattuglia è arrivata sul posto, gli agenti hanno pizzicato il 14enne che faceva salti ed evoluzioni con il suo skate atterrando pesantemente sul marmo posato di fresco. Sarebbe stato quindi questo comportamento a far scattare il verbale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento