rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca

L'ultimo applauso per Giuliano, promotore instancabile del dialetto romagnolo: "Una grande perdita"

Giuliano Casadei, capocomico della Nova Cumpagnia de Borg è morto sabato 18 febbraio, all’età di 77 anni dopo un lunga malattia

Giuliano Casadei, capocomico della Nova Cumpagnia de Borg è morto sabato 18 febbraio, all’età di 77 anni dopo un lunga malattia. Attore dialettale nonché autore di versi e “zirudele” è stato un’instancabile promotore del dialetto romagnolo in ogni ambito in cui aveva occasione di farlo: dalle scuole ai media locali, ma il suo cuore restava il teatro. Negli ultimi venticinque anni è stato il fondatore ed animatore della Nova Cumpagnia de Borg che ha la sua sede al Cinema Teatro Tiberio, nel suo amato borgo San Giuliano.

Il Cinema teatro Tiberio lo ricorda così: "Con tenacia e fantasia è riuscito a produrre, ogni anno, uno spettacolo dialettale con tenute record, riportando in scena le opere di Enzo Corbari ed i grandi classici di Guido Lucchini, nonché nuove produzioni ispirate alla commedia all’italiana. La sua verve era contagiosa e la sua propensione al prossimo e per il bene comune, travalicava il teatro e si riversava in tante realtà della parrocchia come nel Circolo Acli San Giuliano e nel Campo Lavoro Missionario. È una grande perdita per la nostra comunità e per tutti quelli che gli hanno voluto bene, ma Giuliano ci ha lasciato un bel tesoretto che ci scalderà il cuore e continuerà a farci sorridere per gli anni avvenire: le sue poesie, le foto di scena, le video riprese delle commedie e dei suoi interventi televisivi. Un vero e proprio patrimonio di cui andare fieri e continuare a godere, unito al suo esempio come uomo e come artista". Le esequie si terranno lunedì 20 febbraio 2023 alle ore 15:00 presso la Chiesa di San Giuliano Martire (borgo)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo applauso per Giuliano, promotore instancabile del dialetto romagnolo: "Una grande perdita"

RiminiToday è in caricamento