Cronaca

L'uso del cellulare alla guida costa caro, raffica di controlli della polizia Stradale

Operazione lampo degli agenti sulle strade riminesi, in poche ore ben 18 gli automobilisti pizzicati con il telefonino in mano

Nella amttinata di martedì il personale della polizia Stradale ha effettuato un'operazione lampo, chiamata "Pronto Raffaella", per contrastare il fenomeno della guida utilizzando il cellulare. In poche ore, dalle 8 alle 11, ben 18 sono stati gli automobilisti pizzicati con lo smartphone in mano sulle principali strade riminesi. A questi la telefonata è costata 161 euro oltre alla decurtazione di 5 punti sulla patente di guida e se, nel prossimo biennio, dovessero essere nuovamente sorpresi a commettere la stessa infrazione arriverà la sospensione del documento per 3 mesi. Nel corso degli stessi controlli, inoltre, gli agenti della Stradale hanno elevato altre 8 multe per infrazioni varie al Codice della Strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uso del cellulare alla guida costa caro, raffica di controlli della polizia Stradale

RiminiToday è in caricamento