La Banda Città di Rimini compie 190 anni e un volume racconta la sua storia

Una delle più antiche istituzioni culturali del riminese e della Romagna e il libro ricostruisce le vicende dell’ensemble musicale lunghe quasi due secoli

“Nasce la Banda musicale cittadina, composta da trenta buoni suonatori di strumenti diversi”, così Carlo Tonini annota nel 1828 nella sua opera “Compendio della storia di Rimini”. Da allora sono passati 190 anni, oggi raccontati dalla pubblicazione che prende il titolo di “Filarmonica Città di Rimini, La Banda musicale di Rimini dal 1828 ad oggi” oggi anticipata alla stampa ma che sarà presentata ufficialmente in occasione del Gran concerto di fine anno in programma sabato 30 dicembre al Teatro Novelli. Un volume è di 192 pagine, a cura di Paolo Zaghini e con testi di Alessandro Agnoletti, Marco Bizzocchi, Gianluca Calbucci, Fabio Giambi, Pietro Leoni, corredato da un centinaio di foto, curato nella grafica e l’impaginazione dall’agenzia Colpo d’Occhio, che è stato possibile concretizzare con l’apporto di un insieme diverso di contributi, dal Comune di Rimini alla Banca Malatestiana, la Regione Emilia Romagna, Romagna acque – Società delle fonti, Anbima ER, Assonanza, Corriere Romagna e tanti altri.

La banda musicale “città di Rimini" è una delle più antiche istituzioni culturali del riminese e della Romagna e il volume “La banda musicale città di Rimini dal 1828 ad oggi” ricostruisce le vicende dell’ensemble musicale lunghe quasi due secoli. Lo fa collegandole alla storia politica, culturale e sociale della città. La ricerca è durata quasi due anni negli archivi riminesi, regionali e nazionali. I ricercatori (Alessandro Agnoletti, Marco Bizzocchi, Gianluca Calbucci, Fabio Giambi coordinati da Paolo Zaghini, in stretto contatto con il presidente della Filarmonica dott. Pietro Leoni e l’organizzatore della Banda Riccardo Sabbatini, nei loro testi hanno dato vita ad una fantastica cavalcata lungo i decenni degli ultimi due secoli della storia riminese dove i successi, le crisi, i colpi di scena della vita della banda si sono strettamente intrecciati con la vita di Rimini.

Conoscere la propria storia a un certo punto della vita diventa una necessità per riuscire a crescere ancora. Così è per gli uomini, ma anche per istituzioni, associazioni, organismi culturali. E così è stato anche per la Banda Città di Rimini. Una storia lunga quasi due secoli segnata da alterne vicende e fortune. Ma sempre strettamente intrecciata con la vita culturale, sociale e politica della Città.

===> Segue

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento