Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

La bella vita prima dell'attentato, Youssef Zaghba si divertiva alla Notte Rosa

Nel 2014 l'attentatore di Londra era stato intervistato da una troupe del canale web YouRimini

Era pronto a trascorrere la serata tra il Cocoricò e la Baia Imperiale quando, durante la Notte Rosa del 2014, Youssef Zaghba era stato intervistato da una troupe del canale web YouRimini. Una vita molto "occidentale" per il 22enne italo-marocchino che faceva parte del commando di terroristi protagonisti del recente attentato al London Bridge, che ha causato otto morti e una cinquantina di feriti. Nel video appare molto diverso dalla foto diffusa dai tabloid londinesi all'indomani della strage compiuta dal ragazzo: capelli tirati indietro con il codino, occhiali in testa e un grande sorriso. A diffondere la notizia della presenza a Riccione dell'attentatore è stato il Corriere della Sera. Nel video, ripreso anche dal tabloid britannico Sun (nel quale Zaghba viene descritto come un fondamentalista glamour, amante di discoteche e donne), il giovane era insieme agli amici di Bologna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bella vita prima dell'attentato, Youssef Zaghba si divertiva alla Notte Rosa

RiminiToday è in caricamento