La biblioteca “Giuseppe Tasini” di San Clemente chiude il 2013 in positivo

Nel corso degli ultimi due anni, la biblioteca ha inoltre organizzato letture con le scuole sanclementesi, accolte con entusiasmo da ragazzi e genitori

La biblioteca “Giuseppe Tasini” di San Clemente chiude il 2013 in positivo. Le presenze e i prestiti continuano infatti a crescere in maniera esponenziale di anno in anno. Inaugurata nel gennaio 2011, la struttura, a quella data, disponeva di appena 3.700 volumi. Nel corso del 2013 è stata raggiunta l’importantissima soglia dei 10.000 volumi. I numeri sono decisamente positivi, e in continua crescita, anche in termini di presenze e di prestiti. Partendo da questi ultimi, si è passati dai 552 del 2011 ai 997 nel 2012 e 1.575 nel 2013.

Le presenza non sono da meno, raddoppiate in un anno, basti pensare alle 1.000 del 2012 e alle 1.900 del 2013. Si tratta obiettivamente di una crescita importante che fa della biblioteca sanclementese un nuovo importante punto di riferimento nell’ambito culturale della Valconca. A cosa si deve questo grande successo? Naturalmente alla crescita continua del paese, poi alla posizione, posta nel centro storico (piazza Mazzini) ma, in particolare, alle caratteristiche della struttura, non enorme ma non minimale e dotata di tutti i servizi, due sale di lettura, che consentono quindi di disporre di più ambienti separati, wi-fi, sala computer, personale qualificato.

Nel corso degli ultimi due anni, la biblioteca ha inoltre organizzato letture con le scuole sanclementesi, accolte con entusiasmo da ragazzi e genitori. Grazie a questi numeri, gli orari di apertura sono stati ampliati, la biblioteca Tasini è infatti aperta nei seguenti orari: lunedì dalle 9 alle 12, martedì dalle 12 alle 18, giovedì dalle 14.30 alle 17.30, venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30, sabato dalle 10 alle 13.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento