menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La bolletta scade, ma nessuno la paga: scoppia la lite

Una bolletta dell'acqua scaduta è all'origine di una lite tra due famiglie in un condominio di Miramare. Il fatto è avvenuto lunedì pomeriggio.

Una bolletta dell'acqua scaduta è all'origine di una lite tra due famiglie in un condominio di Miramare. Il fatto è avvenuto lunedì pomeriggio. In particolare, un uomo lamentava al 112 che il proprio appartamento, che aveva un’utenza comune con l’altra famiglia, era privo della fornitura idrica per morosità e che il contratto di fornitura era intestato ai vicini anche in ragione del fatto che in origine vi era un solo appartamento.

Questo era stato poi ssuddiviso in due unità abitative che mantenevano però la medesima fornitura. I militari intervenuti hanno identificato le due famiglie protagoniste della vicenda, pacificando gli animi verso una soluzione amichevole della singolare vicenda.

Sempre i Carabinieri di Miramare sono intervenuti nella tarda serata di lunedì in un altro condominio poichè un uomo riferiva di non riuscire a dormire a causa del volume troppo alto del televisore del vicino, residente al piano superiore. I militari giunti sul posto non rilevavano però particolari rumori, accertando che tra i due soggetti interessati c'erano da tempo piccoli dissapori per motivi di difficile convivenza fra coinquilini.

Quasi contemporaneamente gli uomini dell'Arma di via Flaminia e del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in na via del centro dove era stata segnalata una lite in famiglia molto accesa. I militari hanno tuttavia accertato che all’interno non vi era nessuna lite in atto, ma solo due cittadini del Bangladesh, in regola col soggiorno e con l’affitto, che stavano guardando un film d’azione con la tv ad alto volume.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento