La campagna "Dona chi ti cura" raccoglie oltre 90mila euro per la Croce rossa

Grazie al sostegno ricevuto è stato possibile allestire ospedali da campo, acquistare materiale di protezione per il personale sanitario e dare assistenza

È proprio il caso di dirlo: insieme è stato possibile fare la differenza. Iniziata lo scorso 11 aprile, si è chiusa in questi giorni la campagna "Dona a chi ti cura", impegnata nella raccolta fondi da destinarsi alla Croce Rossa Italiana per fronteggiare l'emergenza Covid-19. Grazie al contributo di chi ha donato collegandosi al sito www.donaachiticura.it, è stato possibile raccogliere complessivamente 93.745 Euro.

La campagna ha raggiunto oltre 4 milioni di persone che hanno interagito per oltre 350mila volte con i post sulle varie piattaforme digitali. La cifra raccolta ha permesso e permetterà a CRI di allestire ospedali da campo, acquistare materiale di protezione per il personale sanitario, assistere la popolazione in difficoltà, acquistare materiale per la sanificazione, potenziare i trasporti sanitari, prestare assistenza sanitaria presso le strutture di quarantena, potenziare la sorveglianza sanitaria presso porti ed aeroporti, dare supporto alle sale operative degli enti locali e regionali, potenziare l’attività di raccolta sangue ed acquistare strumenti di informatica e connettività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le Befane Shopping Centre di Rimini e da CBRE, società di gestione del Centro Commerciale ideatrice dell'iniziativa, ringraziano tutto coloro che hanno contributo permettendo raggiungere un grande obiettivo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento