menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Cartoon mania attira 60mila appassionati

L'VIII Cosplay Convention cha raccolto a piazzale Fellini nei quattro giorni di Riminicomix (19-22 luglio) 16.000 appassionati in costume, inarrestabili anche con la pioggia

La proiezione del cartone animato “Lorax. Il guardiano della foresta” ha chiuso sabato alla Corte degli Agostiniani la XXVIII edizione di Cartoon Club, Festival Internazionale del Cinema d’Animazione e del Fumetto promosso da Unasp Acli Rimini, in collaborazione con Comune di Rimini, Provincia di Rimini, Regione Emilia-Romagna, che quest’anno ha registrato 60.000 presenze.

L'VIII Cosplay Convention cha raccolto a piazzale Fellini nei quattro giorni di Riminicomix (19-22 luglio) 16.000 appassionati in costume, inarrestabili anche con la pioggia grazie anche allo spazio del Teatro Novelli riempito in ogni ordine di posti mentre imperversava il maltempo. Nel periodo del Festival sono stati proiettati 250 film e ben nove sono state le mostre visitabili, ubicate negli spazi tradizionali del Festival (Palazzo del Podestà, Palazzina Roma), in location singolari come il Centro Commerciale “Le Befane” e l’Aeroporto “Federico Fellini” di Miramare e in nuovi spazi espositivi come il Parco Fiabilandia e la Libreria Feltrinelli.

Il Festival riminese si congeda dunque con un’edizione assolutamente soddisfacente dal punto di vista dei numeri e della qualità delle proposte, nonostante gli inevitabili tagli al budget. Come da tradizione sono stati assegnati numerosi premi e riconoscimenti: il II Premio Cartoon Club dedicato ai film d’animazione prodotti da registi professionisti e case di produzione italiane ed estere è stato assegnato al film Switez (The Lost Town of Switez) di Kamil Polak (Polonia).

Il XVI Premio Signor Rossi per i film prodotti nelle scuole d’animazione italiane ed estere è stato assegnato al film La danza del piccolo ragno di Giacinto Compagnone, Aurora Febo, Lucia Rotelli, Emma Vasile del CSC di Torino (Italia). Il III Premio Cartoon Junior per i film realizzati dai bambini nei laboratori di cinema d’animazione nelle scuole elementari e medie è stato assegnato ad Archibald (prod. Camera etc, Belgio). Menzione speciale a La Soif du Mond (prod. Camera etc, Belgio),

Il XVI Premio "Franco Fossati" dedicato a testi italiani di storia, critica e saggistica sul fumetto è stato assegnato a Eccetto Topolino. Lo scontro culturale tra il fascismo e il fumetto, di Fabio Gadducci, Leonardo Gori e Sergio Lama, pubblicato da Nicola Pesce Editore. L’VIII Premio “Fede a strisce – Roberto Ramberti” dedicato ai fumetti di ispirazione cristiana è stato assegnato a Ararat. La montagna del mistero (Hazard 2011) di Paolo Cossi. Menzioni speciali sono state assegnate a Davide Barzi et alii per Don Camillo (ReNoir 2011, voll. 1, 2 e 3) e Ro Marcenaro per VangelOne (Il Giornalino).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento