Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

La Casa Matta compie 4 anni e regala le terme ai nonni di San Giovanni

"Il nostro Comune è da sempre estremamente sensibile nelle politiche a favore della terza età" sottolinea l'amministrazione comunale

La Casa Matta, il progetto a cura di Auser Rimini che permette di raccogliere fondi per sostenere progetti sociali, dando una nuova vita a oggetti, indumenti ed utensili non più in uso, ha compiuto 4 anni lo scorso 23 settembre. Da 4 anni sono attivi sul territorio alcuni volontari che si impegnano per dare nuova vita a oggetti ed altri materiali non più in uso. E' possibile trovarla in Piazza Silvagni presso l'ex sede comunale. Ogni anno, con i proventi ottenuti, La CasaMatta sostiene, congiuntamente all'Amministrazione comunale, progetti rivolti alla Comunità marignanese, valorizzando in particolare le fasce più deboli. Nel mese di settembre 2017, ha deciso di devolvere parte degli incassi per permettere ai nonni marignanesi di usufruire del trasporto per le terme di Riccione, un progetto a cura dei Servizi Sociali, che riscontra ogni anno una grande partecipazione.

Gloria, volontaria La CasaMatta afferma "Il progetto nasce per sostenere gli altri e valorizzare la beneficenza e la solidarietà. E' nella condivisione di ciò che non si usa più che tutta la Comunità può trarne il massimo beneficio. Siamo felici, con il nostro progetto, di poter sostenere le fasce sociali più deboli e, in questo caso, gli anziani". L'Amministrazione sottolinea: "Il nostro Comune è da sempre estremamente sensibile nelle politiche a favore della terza età e si impegna per fornire occasioni di incontro, ritrovo, ma anche veri e propri servizi. E' molto importante che non siamo soli in questa progettualità, ma siamo accompagnati da realtà come La CasaMatta che dimostrano come l'impegno di tutti possa contribuire a qualificare il nostro territorio ed aumentarne le opportunità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Casa Matta compie 4 anni e regala le terme ai nonni di San Giovanni

RiminiToday è in caricamento