rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Misano Adriatico

La consegna a domicilio smaschera lo spacciatore, arrestato con 32 dosi di cocaina

Insospettita dall'atteggiamento del giovane che si aggirava lungo le strade di Misano, la pattuglia dei carabinieri lo ha pizzicato in flagranza

La consegna a domicilio è costata le manette a un 27enne di origini greco/albanesi arrestato per spaccio dai carabinieri di Misano. Una pattuglia dell'Arma, che stava controllando le strade, si è insospettita dal giovane che si aggirava con fare furtivo e i militari hanno deciso di seguirlo fino a quando il pusher si è fermato davanti all'abitazione di una persona già nota per essere un tossicodipendente. Il 27enne si è quindi incontrato col padrone di casa e, tra i due, c'è stato uno scambio subito bloccato dai carabinieri. La perquisizione dello straniero ha permesso di rinvenire nelle sue tasche numerosi dosi di cocaina, per un peso complessivo di 32 grammi, pronte per lo spaccio ed è stato quindi arrestato in flagranza. Difeso dall'avvocato Carlo Beltrambini, il greco/albanese è stato processato per direttissima lunedì mattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La consegna a domicilio smaschera lo spacciatore, arrestato con 32 dosi di cocaina

RiminiToday è in caricamento