Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

“La corda Lònga di Viserba”: parte con la realizzazione della viabilità e del parco di quartiere il Piano particolareggiato

L'intervento - di cui dovrà occuparsi la Società Residence Viserba srl - è suddiviso in cinque stralci funzionali, che prevedono la realizzazione di tutte le opere previste

Con l’approvazione di tutti gli atti necessari è stato aggiornato ieri dalla Giunta comunale il cronoprogramma del Piano particolareggiato di iniziativa privata denominato  “La corda Lònga di Viserba”.  Una modifica importante, che ha riguardato in particolare l’anticipazione della realizzazione del parco, insieme alle opere relative alla viabilità su cui si concentreranno per primi i lavori che partiranno a breve. A partire subito infatti saranno le opere viabilistiche e di messa in sicurezza delle vie Marconi, Fattori e Amati, comprensive della realizzazione di un percorso ciclopedonale protetto su via Marconi e della realizzazione di una nuova rotatoria tra via Marconi e via Sacramora. Al via anche gli interventi di realizzazione del nuovo parco di quartiere, con i percorsi ciclo-pedonali, le illuminazioni, le attrezzature per i bambini e per l’attività’ all’aria aperta. Un parco che ricopre circa 23mila mq, a cui si aggiungono oltre 4500 mq di verde pubblico distribuito nell’area. Saranno realizzati interventi di verde che ricordano la struttura dell’ex corderia, 1 campo da basket, 1 campo da pallavolo,  aree attrezzate per i bambini, percorsi ciclabili e pedonali interni che rendono accessibile la zona dai vari punti di accesso su via Marconi e via Fattori.

L'intervento - di cui dovrà occuparsi la Società Residence Viserba srl - è suddiviso in cinque stralci funzionali, che prevedono la realizzazione di tutte le opere previste dal progetto di Piano Particolareggiato. Opere come quelle di urbanizzazione primaria derivanti da standard di legge, la viabilità interna ed esterna alla scheda, i parcheggi pubblici, il verde pubblico attrezzato, nonché le opere di urbanizzazione secondaria e le ulteriori opere previste come super standard. Tra queste rientrano anche il recupero del vecchio mulino esistente, la realizzazione del Centro Civico di Quartiere e gli interventi di Edilizia Residenziale Pubblica.

“Si tratta di un risultato importante - dichiara Roberta Frisoni Assessore alla Mobilità - una modifica alla convenzione che, unita a quella già apportata nel giugno 2020, anticipa la realizzazione di opere pubbliche significative, non solo per Viserba ma per tutti i cittadini riminesi. I lavori di messa in sicurezza su via Marconi, via Amati e via Fattori, si uniscono dunque ora ‘temporalmente’ anche alla realizzazione del nuovo parco pubblico dotato di nuove aree gioco e attrezzature per famiglie e ragazzi. L’Amministrazione comunale concorderà con l’attuatore le modalità di avvio dei lavori che partiranno già all’inizio dell’estate e che dovranno essere coordinati con il resto dei lavori in corso a Viserba e nel resto della zona nord di Rimini.” 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“La corda Lònga di Viserba”: parte con la realizzazione della viabilità e del parco di quartiere il Piano particolareggiato

RiminiToday è in caricamento