La corrente la trascina al largo, tanta paura per una bambina di 10 anni

La piccola non è riuscita a contrastare la forza del mare e si lasciata prendere dal panico. Portata in ospedale per gli accertamenti del caso

Momenti di paura per una bambina di 10 anni che, venerdì mattina, ha rischiato di annegare nello specchio di mare davanti allo stabilimento del Talassoterapico. Verso le 11.15 la piccola ha deciso di andare a fare un bagno ma, all'improvviso, la forza della corrente ha iniziato a trascinarla verso il largo e la bambina ha iniziato ad annaspare richiamando l'attenzione del salvataggio. Il bagnino è sceso in acqua col moscone per recuperarla e, una volta a riva, iniziato le manovre di primo soccorso in attesa dell'arrivo dell'ambulanza del 118 e del personale della Capitaneria di Porto. I sanitari hanno poi portato la bambina in pronto soccorso per gli accertamenti del caso ma, le sue condizioni, non destano preoccupazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento