Cronaca

La droga nascosta nel bagagliaio frutta le manette all'automobilista

Fermato per un controllo, una volta aperto il baule sono spuntati dei panetti di hashish

Un normale controllo stradale da parte di una pattuglia della polizia di Stato è fruttato le manette a un 27enne trovato con oltre 3 etti di hashish nel bagagliaio. Nella serata di mercoledì gli agenti, in servizio a Riccione, hanno fermato una vettura di grossa cilindrata con al volante il giovane che, in un primo tempo, è apparso molto tranquillo nel fornire i documenti richiesti dal personale della Questura ma quando le divise hanno dimostrato l'intenzione di controllare anche l'interno del veicolo ha iniziato a dare segni di nervosismo. Insospettita, la pattuglia ha così iniziato a un controllo più approfondito che ha permesso di scovare nel bagagliaio 3 panetti da un etto di hashish oltre a 2 dosi per un perso complessivo di 35 grammi nelle tasche del 27enne. Portato in Questura, il giovane è stato quindi arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La droga nascosta nel bagagliaio frutta le manette all'automobilista

RiminiToday è in caricamento