La fiamma di Marco Simoncelli arde per tutti i tifosi della MotoGp

Accesa eccezionalmente l'istallazione Every Sunday, La storia del Sic è stato visitato da oltre 3000 persone che durante tutta la settimana hanno affollato le sale espositive

Grande affluenza di tifosi della Moto Gp e di Marco Simoncelli a Coriano nella settimana dal 3 al 10 settembre. La storia del Sic, il museo-galleria di Marco Simoncelli, è stato visitato da oltre 3000 persone che durante tutta la settimana hanno affollato le sale espositive e il monumento dedicato al Sic. Sabato e Domenica  è stata accesa eccezionalmente la fiamma dell'istallazione Every Sunday alle ore 19 alla presenza di numerosi tifosi, fans e visitatori che nella domenica hanno avuto anche  la sorpresa di incontrare Paolo Simoncelli che ha assistito con loro ai 58 secondi della fiamma del Sic. Coriano ha inoltre accolto e salutato i  tantissimi tifosi con gli stands gastronomici della Pro Loco che ha proposto la classica  e gustosa piadina romagnola. "Un ringraziamento e un arrivederci - ha commentato l'amministrazione comunale - a tutti coloro che sono passati a Coriano per un saluto al Sic e un riconoscimento  particolare per tutti i volontari della Pro Loco che sono sempre disponibili e presenti per la valorizzazione del territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Quelle strane coincidenze", Wuhan e Codogno vicini alla fiera del Sigep

  • Quattro pazienti in Rianimazione riprendono a respirare da soli: per loro si intravede la luce in fondo al tunnel

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • Il ministro dell'Istruzione: "L'anno scolastico sarà valido"

  • Coronavirus, ecco i varchi d'accesso per la provincia di Rimini: sono in tutto 38 strade

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento