rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca

La fumetteria dona giocattoli e fumetti per Natale

Tra le caotiche vie del Centro Storico di Rimini nei giorni che precedono il Natale, tra alberi iper-addobbati e regali improvvisati, la Fumetteria Alcatraz ci ricorda il vero senso del Natale

Tra le caotiche vie del Centro Storico di Rimini nei giorni che precedono il Natale, tra alberi iper-addobbati e regali improvvisati, la Fumetteria Alcatraz ci ricorda il vero senso del Natale. “Questo Natale abbiamo deciso di essere i Babbi Natale di turno e lo diventerete anche voi” scrivono sui Social Luca Bifulco (38) e Mattia Metuli (21), i giovani proprietari della fumetteria tra le più grandi in Italia. Questo Natale l’Alcatraz ha coltivato altruismo, generosità e solidarietà sotto forma di giocattoli e fumetti. Con il supporto dell’associazione “La Girandola”, i “Cranietti”, la solida Community dell’Alcatraz costruita nei 16 anni di attività, mercoledì 21 Dicembre hanno donato i loro fumetti e i giocattoli preferiti ai bambini del reparto di Chirurgia Pediatrica dell’Ospedale Infermi di Rimini. “I fumetti sono una porta verso un nuovo mondo e con la nostra iniziativa “Alcatraz For All”, vogliamo dare una possibilità a tutti i bambini di sognare”, dice Luca. “Ma non ci fermeremo qui. I nostri Cranietti potranno continuare a regalare un sorriso ad altri bambini durante tutto l’anno, grazie ad una collaborazione con la biblioteca Gambalunga per poter far leggere i fumetti ai Riminesi di tutte le etá ” racconta Mattia . E’ stato un anno pieno di cambiamenti per l’Alcatraz che a Settembre 2022 ha aperto le porte del secondo negozio, ma il 2023 si prospetta altrettanto ambizioso con un ulteriore coinvolgimento in attività di beneficenza e legati alla cultura. In un mondo che ci permette di essere generosi, i Cranietti ci ricordano che la felicità è contagiosa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fumetteria dona giocattoli e fumetti per Natale

RiminiToday è in caricamento