rotate-mobile
Cronaca Novafeltria

La gita in Valmarecchia costa cara, multa per Covid a due amici di Varese

Altre 5 persone sono state sorprese dai carabinieri della Compagnia di Novafeltria aggirarsi nel territorio nonostante le restrizioni

E' costata molto cara la gita in Valmarecchia per due amici di Varese che, sfidando le restrizioni anti-covid, si sono allontanati dalla loro regione per trascorrere il fine settimana nell'entroterra riminese. I gitanti, infatti, sono stati sorpresi da una pattuglia dei carabinieri di Sant’Agata Feltria facendo così scattare la sanzione. Altre tre trasgressori, invece, sono stati pizzicati senza dispositivi di protezione e a violare il coprifuoco. Per uno di questi, un marocchino 27enne, è la terza multa di fila in quanto fermato mentre camminava in piazza a Novafeltria sostenendo di essere immune. I controlli su strada, invece, hanno visto venire fermato a Ponte Santa Maria Maddalena di Novafeltria un automobilista 48enne di Verghereto. I militari dell'Arma si sono subito accorti che l'uomo al volante della sua Chrysler Voyager non era lucido e, alla prova dell'etilometro, ha fatto schizzare l'apparecchiatura a 1,5 g/l che gli è valso la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il ritiro della patente. Nel corso del fine settimana sono stati controllati 51 automezzi e 85 persone e sono state contestate 5 infrazioni al codice della Strada che prevedono sanzioni amministrative, tra cui 1 per guida senza patente con il conseguente fermo amministrativo del veicolo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gita in Valmarecchia costa cara, multa per Covid a due amici di Varese

RiminiToday è in caricamento