Cronaca

La giustizia presenta il conto, per il ladro si aprono le porte del carcere

Il malvivente deve scontare una pena definitiva per una serie di reati commessi tra il 2010 ed il 2014

I carabinieri della Compagnia di Novafeltria hanno arrestato un 50enne, già noto alle forze dell'ordine, residente in una comunità della Valmarecchia dove stava beneficiando di una misura alternativa alla detenzione. Per il malvivente, originario della provinica di Foggia, è arrivato un cumulo di pene di 2 anni e 8 mesi per una serie di reati commessi in Puglia tra il 2010 ed il 2014. Portato in caserma per le pratiche di rito, al termine degli accertamenti il 50enne è stato trasferito nel carcere dei "Casetti" per scontare la condanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La giustizia presenta il conto, per il ladro si aprono le porte del carcere

RiminiToday è in caricamento