La grande distribuzione regge all'accaparramento, scaffali pieni nei supermercati

Passata l'ondata di psicosi per il Coronavirus, la merce è regolarmente in vendita. Solo l'amuchina è introvabile

Dopo le giornate campali di domenica e lunedì, quando la psicosi da Coronavirus ha fatto scattare l'accaparramento di generi alimentari nei supermercati, nella giornata di martedì la situazione è tornata alla normalità. Sugli scaffali della grande distribuzione la merce è tornata a fare bella mostra di sè e, al momento, non si registrano casi di incetta. Sie nei reparti del fresco che in quelli del surgelato, così come per le acque minerali e per altri generi di prima necessità, tutto è tornato alla calma con le scorte che hanno rimpinguato i vuoti. Allo stesso tempo, nella mattinata di martedì non si sono registrati gli assalti ai supermercati come era successo anche ieri. L'unica cosa che risulta ancora introvabile in tutto il territorio è l'amuchina e le mascherine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il CAAR, Centro Agro Alimentare Riminese, informa cittadini e imprese che i servizi di vendita all’ingrosso di frutta e verdura fresche proseguono senza nessun impedimento. Il CAAR rimane aperto tutti i giorni con orari regolari e garantisce l’approvvigionamento quotidiano. “Come direttore del CAAR - spiega Valter Vannucci - vorrei cercare di placare l’allarmismo che ha portato nelle scorse ore ad una corsa frenetica agli approvvigionamenti alimentari sul nostro territorio. Vogliamo dunque informare tutti i cittadini e le imprese che i servizi di vendita all’ingrosso di frutta e verdura al Centro proseguono senza nessun impedimento, come in tutti i Mercati nazionali. Il Centro Agro Alimentare di Rimini garantisce dunque tutti i giorni frutta e verdura fresche senza alcuna limitazione. Siamo in costante contatto con tutte le autorità preposte, dalla Prefettura, all’Asl, dal ministero alla Regione Emilia Romagna e ci atteniamo alle indicazioni ufficiali. Vogliamo poi sottolineare l’alto livello di controlli di sicurezza alimentare e di qualità dei prodotti da noi commercializzati. Il CAAR garantisce un servizio pubblico importante, che è l’approvvigionamento della frutta e della verdura fresche ai punti vendita di vicinato, ai mercati ambulanti e alle imprese della ristorazione della città e dei territori limitrofi, garantendo al consumatore finale merce buona e fresca ogni giorno”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento