La Guardia Costiera nelle scuole per la sicurezza in mare

Mercoledì alcuni Ufficiali della Capitaneria di Porto di Rimini hanno tenuto la prima conferenza a favore delle classi 5^ dell' I.P.S.C.T. L. Einaudi di Viserba.

Con l’approssimarsi della stagione estiva la Capitaneria di Porto di Rimini, su direttive del Comando Generale delle Capitanerie di Porto, ha programmato un ciclo di conferenze a favore degli alunni delle scuole medie inferiori e superiori sui principi di educazione civica marittima, con riferimento alla sicurezza in mare e alla tutela dell’ambiente marino e costiero.

Mercoledì alcuni Ufficiali della Capitaneria di Porto di Rimini hanno tenuto la prima conferenza a favore delle classi 5^ dell’ I.P.S.C.T. L. Einaudi di Viserba. Agli studenti sono stati esposti i principali compiti del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, è stato illustrato il decalogo del bagnante, stigmatizzando i comportamenti più scorretti che statisticamente si registrano ogni estate sulle nostre coste.

Durante la conferenza della durata di 2 ore circa, inoltre, sono state proiettate delle presentazioni in Power-Point ed alcuni filmati relativi alle operazioni di soccorso che sono state recentemente effettuate nei nostri mari con i mezzi a disposizione della Guardia Costiera.

E’ stato inoltre evidenziato il numero blu 1530, attivo 24 h su 24 su tutto il territorio nazionale, con il quale è possibile contattare gratuitamente la Guardia Costiera per segnalare le emergenze in mare. Agli studenti è stato quindi sottoposto un test per verificare il loro livello di informazione sulla sicurezza in mare che è stato successivamente corretto collettivamente e commentato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine è stata distribuita una brochure informativa sui corretti comportamenti che i bagnanti e i diportisti devono tenere. Gli studenti si sono mostrati molto interessati all’attività quotidianamente svolta dalla Guardia Costiera di Rimini a favore della collettività e ai molteplici compiti istituzionali del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento