rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Lotta alla violenza sulle donne / San Giovanni in Marignano

La lotta contro la violenza sulle donne in primo piano a San Giovanni in Marignano

Venerdì sera al Teatro A. Massari è andata in scena "DonnAmata", incontro e tessitura di più voci, attraversate da emozioni profonde che hanno donato al pubblico parole piene, frutto di una preziosa elaborazione

In questa settimana il Comune di San Giovanni in Marignano, insieme agli enti del Terzo Settore, al Centro Antiviolenza distrettuale, ai volontari e alle Pari Opportunità della Provincia, sta promuovendo una serie di iniziative e occasioni di sensibilizzazione per la Giornata contro la Violenza alle Donne. Venerdì sera al Teatro A. Massari è andata in scena "DonnAmata", incontro e tessitura di più voci, attraversate da emozioni profonde che hanno donato al pubblico parole piene, frutto di una preziosa elaborazione.

"Abbiamo ascoltato Diana Saponara le cui letture ed interpretazioni di vissuti e riflessioni di uomini su Amore e Violenza hanno attraversato il cuore, accompagnate dalle bellissime musiche di Lorenzo Pontellini e Giuseppe Damiani, poi Dori Ravaldini che ha offerto la sua immensa ed inestimabile testimonianza di persona che ha saputo reagire, ritrovarsi ed essere motore e riferimento per chi ha bisogno di riscattarsi da situazioni che non permettono di esprimere se stessi, poi Catia Benelli, Luisa Turci e Sabrina Gamboni hanno offerto ai presenti un prezioso contributo sull'unicità - informa l'amministrazione comunale -. Ne è nata una serata intensa che ha permesso di riflettere che anche in seguito ad un dolore o ad una difficoltà a volte lacerante si può sempre scegliere e la scelta migliore è sempre riconoscere, sostenere e valorizzare l'unicità di ognuno".

"Abbiamo vissuto insieme una vera esperienza di comunità, resa possibile da contributi di cittadini che hanno messo in gioco e condiviso intimità e vissuti, riflessioni e legami - prosegue la nota dell'amministrazione comunale -. Questo ha reso particolarmente ricca e preziosa la serata, ma ci rende anche consapevoli che il 25 novembre non è solo un giorno, ma una tematica che ci attraversa, coinvolge e interroga insieme a tutte le persone che condividono con noi questi temi. La partecipazione di venerdì sera, insieme alla grande risposta di pubblico alla proposta di Teatro Cinquequattrini che oggi e domani metterà in scena "Patriarcatus museum" ed ha già registrato il sold out, ci testimoniano la ricchezza della comunità, ma anche il desiderio di continuare ad approfondire e raccogliere i preziosi stimoli ed apporti di ciascuno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lotta contro la violenza sulle donne in primo piano a San Giovanni in Marignano

RiminiToday è in caricamento