La movida riminese piange le vittime di Genova,1 minuto di silenzio nei locali

In occasione della giornata di lutto nazionale, il Silb ha chiesto di osservare un minuto di silenzio all’interno delle discoteche spegnendo la musica alle ore 1:00

Tutti i locali associati al Silb della provincia di Rimini aderiscono all’iniziativa indetta dal SILB nazionale in onore delle vittime della tragedia di Genova e nella notte tra sabato 18 e domenica 19 agosto osserveranno un minuto di silenzio all’interno delle discoteche spegnendo la musica alle ore 1:00. “I locali di Rimini hanno dato all’unanimità una risposta positiva a quello che vuole essere un primo piccolo segno di vicinanza alle vittime del crollo del ponte di Genova e al dolore dei loro congiunti e dell’intera nazione – spiega Gianni Indino, presidente regionale e provinciale del Silb -. Un segno importante, a cui faranno seguito iniziative più concrete che stiamo già studiando per tendere una mano di solidarietà a chi ne avrà bisogno a seguito di questa tragedia”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento