La polizia di Stato mette in campo una pattuglia in bicicletta

Gli agenti pattuglieranno i parchi, il lungomare e il centro cittadino in sella alle mountainbike

Da giovedì mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Rimini, hanno iniziato a pattugliare, anche in bicicletta, i parchi, il lungomare e il centro cittadino. Al fine di garantire una migliore attività di controllo del territorio, soprattutto nelle zone cittadine più impervie, i poliziotti, in sella alle bike della Polizia di Stato, vigileranno sulla sicurezza dei cittadini frequentatori dei luoghi. Potendosi infatti muovere rapidamente da un sito all’altro, potranno garantire, in sicurezza, qualsiasi tipologia d’intervento, in maniera veloce ed ecologica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento