menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

La polizia Stradale salva due cani denutriti e denucia il proprietario per maltrattamenti

Le povere bestiole sono state soccorse dagli agenti e poi affidate alle cure del canile comunale

Un banale controllo di un camper lasciato in sosta in una strada fuorimano ha permesso agli agenti della polizia Stradale di scoprire un caso di maltrattamento di animali. Gli agenti, infatti, avevano notato un cane di razza Corso che si aggirava lungo la strada nei pressi del comando di via Circonvallazione nuova che vagava senza museruola e abbaiava ai veicoli in transito creando problemi alla circolazione. Il personale della Stradale ha cercato di prendere l'animale che è però scappato fino a un camper parcheggiato poco lontano. All'interno del mezzo gli agenti si sono accorti che erano rinchiusi altri due molossi che guaivano in maniera straziante e cercavano di uscire dal caravan. E' stato così chiesto l'intervento degli addetti al canile che, non senza difficoltà, sono riusciti a catturare i tre cani. Quelli all'interno del camper si presentavano in uno stato pietoso con evidenti segni di denutrizione e di mancanza di acqua.

Mentre i quattrozampe venivano rifocillati, e poi affidati alle cure del canile, il personale della Stradale ha accertato che il caravan, al quanto malmesso, era intestato a un 48enne ed era privo di copertura assicurativa per questo è stato messo sotto sequestro. Al suo interno, invece, vi avitava un 30enne riminese già noto alle forze dell'ordine che è risultato essere il prorpietario di uno dei cani denutriti secondo quanto accertato dalla lettura dei microchip, il secondo molosso è di proprietà di un cittadino turco 60enne irreperibile mentre il terzo animale non aveva nessun tipo di sistema per poter accertare il prorpietario. Al 30enne, quando si è presentato agli uffici della Stradale per avere contezza della fine del caravan dove dormiva, è stato notificato il sequestro del cane di sua proprietà e la denuncia a piede libero per maltrattamento di animali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento