La Polizia sventa due furti: tre arresti in poche ore

Sabato, grazie alla segnalazione di una riminese di 38 anni che ha sorpreso due soggetto che stavano cercando di entrare nella sua abitazione, i poliziotti hanno tratto in arresto un 19enne ed un 22enne


Sventati due furti dagli agenti della Volante della Questura di Rimini. Sabato, grazie alla segnalazione di una riminese di 38 anni che ha sorpreso due soggetto che stavano cercando di entrare nella sua abitazione, i poliziotti hanno tratto in arresto un 19enne ed un 22enne, entrambi nomadi. Il primo doveva rispondere anche di un ordine di custodia cautelare emesso nel 2007 dal tribunale dei minorenni di Milano per un furto a Varese.

Mentre doveva da Genova c’era un ordine di carcerazione per un furto in appartamento. Nella nottata tra sabato e domenica i poliziotti hanno sorpreso un 36enne pugliese che stava armeggiando con fare sospetto in Via Circonvallazione Meridionale, nei pressi di un parrucchiere e di un negozio per auto. L'uomo aveva con se una torcia, un piede di porco e un cacciavite.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento