Cronaca

La Prefettura prepara il piano di sicurezza per l'estate, chiesti maggiori rinforzi

L'obiettivo che si è posto l'Ufficio Territoriale del Governo è quello di "salvaguardare al meglio il regolare svolgimento della stagione estiva per la quale viene pronosticato un notevole afflusso turistico"

Col graduale rientro alla normalità, e il passaggio del territorio in zona gialla, la Prefettura di Rimini ha iniziato a stilare alcune criticità della provincia e allo stesso tempo preparare il piano per garantire la sicurezza nel periodo estivo. Il primo punto, emerso durante la riunione di coordinamento delle forze di polizia, è stato quello di valutare la possibilità che si verifichino condizioni di assembramento anche nelle fasce della prima mattinata corrispondenti al contemporaneo inizio delle attività scolastiche e di quelle commerciali. Per questo motivo i controlli verranno estesi fin dalle prime ore della giornata. Si è poi discusso dell'imminente arrivo dell'estate che, con la riapertura delle regioni, vedrà la ripartenza del turismo. L'obiettivo che si è posto la Prefettura è quello di "salvaguardare al meglio il regolare svolgimento della stagione estiva per la quale, pur tra le molteplici difficoltà di carattere pratico prospettate dalla pandemia in atto, viene pronosticato un notevole afflusso turistico".

Proprio per far fronte all'aumento di presenze, che porta un automatico incremento "dell’attività di prevenzione e di vigilanza sui versanti delle manifestazioni, dell’abusivismo commerciale, dei traffico" dall'Ufficio Territoriale del Governo è partita una richiesta agli organi centrali di "valutare l’opportunità di elevare la soglia di tutela in ambito provinciale, attraverso un rafforzamento del dispositivo di controllo del territorio da attuare anche mediante l’impiego di maggiori risorse di personale da destinare in ausilio alle Forze dell’Ordine in servizio nella provincia di Rimini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Prefettura prepara il piano di sicurezza per l'estate, chiesti maggiori rinforzi

RiminiToday è in caricamento