'La prima estate dopo l'esame': campus estivo per i ragazzi del '99

La fine della scuola secondaria (ex scuola media), l’esame e l’estate prima del passaggio alla scuola superiore costituiscono dei momenti particolari nella vita dei ragazzi.

La fine della scuola secondaria (ex scuola media), l’esame e l’estate prima del passaggio alla scuola superiore costituiscono dei momenti particolari nella vita dei ragazzi. Finisce l’infanzia e si entra definitivamente nell’adolescenza, con tutte le sue avventure e le sue turbolenze.  Il Servizio Politiche Giovanili, in collaborazione con gli Istituti Comprensivi n. 1 e n. 2, sta attuando un progetto per accompagnare i ragazzi e le ragazze nelle principali tappe della crescita, proponendo attività e forme di partecipazione alla vita della città (cittadinanza attiva). Una prima azione, attiva dal 2011 e rivolta ai neo-diciottenni, prevede la consegna della Costituzione e le conversazioni maieutiche.
 
Quest’anno, in collaborazione con  gli Istituti Scolastici, si intende fare una ulteriore proposta per il mese di luglio riservata ai soli ragazzi che terminano le ‘medie’.
 
L’azione prevista prevede l’opportunità di alcuni giorni campus per sperimentare i valori dell’autonomia, della responsabilità, della esplorazione, della vita insieme, a contatto con la natura e con l’aiuto di educatori esperti; al termine di questa esperienza i ragazzi potranno lasciare un loro ‘segno’ o ‘messaggio’ per la città di Riccione. Si tratta di dare occasione ai giovani di sentire l’appartenenza al territorio cittadino fornendo loro la possibilità di lasciare un messaggio alla città che si rende sensibile ai loro percorsi di crescita.
 
Il campus si volgerà presso l’Ostello di Onferno gestito dalla Cooperativa Terre Solidali che può ospitare al massimo 30 ragazzi. Il coordinamento e le attività laboratoriali verranno curate dal Settore Servizi alla Persona e verrà dato incarico all’AGESCI di Riccione di curare le attività educative, di vita all’aria aperta e le esperienze di autonomia.
 
Il costo a carico di ogni ragazzo sarà di circa 45 euro e servirà a coprire le mere spese di vitto e alloggio. L’azione sarà oggetto di attento monitoraggio per adeguare sempre meglio le proposte alle caratteristiche dell’età e al valore dei passaggi vita. Il primo incontro informativo per ragazzi e famiglie: lunedì 10 giugno alle ore 21 al Centro Bertazzoni in via Torino 19. Le iscrizioni si ricevono fino al 17 giugno.

Informazioni e prenotazioni: Comune di Riccione, Settore servizi alla persona e alle politiche giovanili, tel 0541 428918 (rif. Gilberto Ciavatta)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento