menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La protesta dell'edicolante: "Le nuove disposizioni anti-covid mi hanno isolato"

L'allestimento del mercato ambulante di Ospedaletto ha di fatto reso impossibile l'accesso alla rivendita di giornali

Amara sorpresa, giovedì mattina, per Giuseppe Grossi il titolare del bar-edicola di Ospedaletto che si è ritrovato l'attività isolata in occasione del mercato ambulante. Le nuove regole anti-covid emesse dalla Regione per permettere lo svolgimento delle bancarelle, infatti, prevedono un forte distanziamento. Il Comune di Coriano, quindi, nel recepire il regolamento oltre a predisporre i banchi ha recintato il parcheggio dove si svolge il mercato ambulante. Una soluzione che, però, danneggia seriamente il bar-edicola di Grossi che, oltretutto, è l'unica rivendita di giornali della zona. "Con le bandelle posizionate in questo modo - spiega lo stesso titolare - la mia attività è di fatto isolata e nessuno può entrare o uscire. La mia non è una protesta nei confronti del Comune, sia chiaro, ma con il regolamento restrittivo della Regione che mi impedisce di lavorare. Quella del giovedì era la giornata più importante, a livello di incassi, in un periodo dove un'attività come la mia conta anche i centesimi per andare avanti. Ora, invece, gli affari sono a zero perchè questo isolamento impedisce a tutti di accedere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento