La provincia di Rimini passata al setaccio dai carabinieri: 8 arresti in un giorno

Oltre 150 militari dell'Arma, 60 mezzi, stazioni mobili e un elicottero impegnati per contrastare il crimine. Il comandante provinciale: "Abbiamo voluto dare un forte segnale di presenza"

Imponente servizio di controllo del territorio da parte dei carabinieri che, tra venerdì e sabato, hanno fatto scendere in campo oltre 150 militari dell'Arma, 60 mezzi, stazioni mobili e un elicottero per contrastare il crimine nella provincia di Rimini. L'obiettivo è stato quello di prevenire eventuali episodi in vista degli appuntamenti che stanno facendo arrivare in Riviera decine di migliaia di turisti. Il servizio ha permesso di arrestare in tutto 8 persone, di cui 2 ricercate perchè colpite da ordini di carcerazione per reati contro il patrimonio. Un Altra per evasione dagli arresti domiciliari; due per furto in spiaggia; due per furto all’interno di un locale da ballo e una per spaccio di sostanze stupefacenti;. Il bilancio ha visto anche 43 persone finire denunciate a piede libero per vari reati tra cui furto, ricettazione, truffa, violazione al foglio di via obbligatorio, porto di oggetti atti all’offesa e guida sotto l’effetto dell’alcol. Sul fronte della sicurezza stradale, invece, sono state ritirare 16 patenti di guida ad altrettanti automobilisti sorpresi al volante con un tasso alcolemico superiore al consentito, di queste 8 sono donne. Per quanto riguarda il capitolo dell'abusivismo commerciale, sono stati sequestrati 139 capi di pelletteria con marchio contraffatto. “Abbiamo voluto dare un forte segnale di presenza - ha commentato il comandate provinciale, colonnello Luigi Grasso - anche in occasione di eventi importanti che hanno richiamato migliaia e migliaia di turisti in festa cercando di contrastare, quanto più efficacemente possibile, determinati fenomeni delittuosi a tutela del nostro territorio e dei cittadini. La particolare strategia individuata e posta in essere ha fornito risultati positivi e, pertanto, reitereremo periodicamente tali iniziative che potranno avvalersi anche di numerose unità di rinforzo che il Comando Generale ed il Comando Legione di Bologna invieranno in Provincia già nei prossimi giorni.” ​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento