La provincia di Rimini pronta a festeggiare il 73esimo anniversario della Liberazione

Con il raduno delle autorità, delle Forze Armate, delle delegazioni partigiane, combattentistiche e d’Arma, politiche, sindacali, studentesche e cittadine

Con il raduno delle autorità, delle Forze Armate, delle delegazioni partigiane, combattentistiche e d’Arma, politiche, sindacali, studentesche e cittadine prenderà avvio alle ore 15,15 di mercoledì prossimo in Piazzale Roma, nel Parco Cervi, la cerimonia ufficiale per le celebrazioni del 25 Aprile, 73° anniversario della Liberazione d’Italia. Alle ore 15,30 la posa di una corona al Monumento della Resistenza e l’inizio del corteo, durante il quale saranno posate corone al Cippo all’Arco d’Augusto, in Piazza Tre Martiri, in Via Cairoli e in Piazza Ferrari per raggiungere piazza Cavour dove, alle ore 16,30, interverrà il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi a cui farà seguito l’orazione celebrativa di Mirco Botteghi, vice presidente Anpi Rimini. I festeggiamenti proseguiranno nel pomeriggio quando in piazza Cavour l'anniversario della Liberazione sarà festeggiato con banchetti e stands e, con inizio alle ore 17, con “La danza della liberazione”, balli della tradizione locale con l'Uva Grisa e Bal Folk con Thomas Bertuccioli e, a seguire, Emily Collettivo musicale di Parma.

Nel pomeriggio di giovedì 26 aprile, invece, con inizio alle ore ore 16.15 si svolgerà in Cineteca Comunale, via Gambalunga 27, “Donne e Resistenza”, incontro con Simona Salustri, docente di Storia contemporanea - Università di Bologna, mentre sabato 28 aprile alle ore 17, sempre in Cineteca, il programma delle celebrazioni proseguirà con la presentazione del volume “Il cinema nel fascismo”, a cura di Gianfranco Miro Gori e Carlo De Maria. I curatori dialogano con Marco Bertozzi e Silvio Celli, introduce Alberto Malfitano, Direttore Isric Rimini. Le iniziative sono organizzate in collaborazione con i comitati comunale e provinciale ANPI Rimini, l'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea (ISRIC) di Rimini e Coordinamento Donne Rimini. Prenderà avvio alle ore 9 di mercoledì 25 la tradizionale la pedalata ecologica Riminibici, promossa al Dopolavoro Ferroviario di Rimini, che con ritrovo in piazzale Fratelli Cervi (nei pressi del monumento alla Resistenza) prevede la deposizione della corona al monumento alla Resistenza verso le ore 9.30 e la partenza alle ore 10 con arrivo in piazza Cavour alle ore 11.

GLI APPUNTAMENTI DI RICCIONE - Cerimonia ufficiale a Riccione per le celebrazioni dell’anniversario del 25 aprile in occasione del 73° anniversario della Liberazione nazionale dal nazifascismo alla presenza delle autorità locali, delle Forze Armate e delle associazioni cittadine. Alle ore 10.00 è previsto il ritrovo delle Autorità al Monumento dei Caduti nei Giardini del Municipio con la posa di una corona d’alloro alle 10.15. Seconda tappa: la formazione del corteo e la deposizione di una corona d’alloro al Cippo in memoria di Salvo d’Acquisto in viale Ceccarini. Alle ore 10.30 il corteo proseguirà per la parte finale della cerimonia in piazza Matteotti con gli interventi istituzionali del Sindaco Renata Tosi e del presidente ANPI Danilo Trappoli. Concluderanno la cerimonia le letture degli studenti delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo Giancarlo Zavalloni. La cerimonia sarà seguita dal Coro Bandistico di Mondaino. In caso di maltempo si svolgerà al Centro della Pesa.  

GLI APPUNTAMENTI DI BELLARIA - Mercoledì 25 aprile, l’Amministrazione Comunale di Bellaria Igea Marina, nella ricorrenza della Liberazione d’Italia dal nazifascismo, ha organizzato una cerimonia commemorativa, alla presenza delle autorità locali e della cittadinanza. Alle ore 10.00 presso il ‘Giardino delle Rose’ al Parco del Gelso, verrà deposta una corona d’alloro al monumento “A tutti i caduti di tutte le guerre”. Alle ore 10.30 partirà invece dalla residenza comunale di piazza del Popolo, un corteo che raggiungerà il monumento dedicato ai “Caduti per la Patria” in piazzetta Fellini, dove verrà deposta una corona d’alloro. Qui, la cerimonia proseguirà con il saluto delle autorità ed interventi musicali ad opera dell’ensemble di fiati e violini composto dagli allievi della scuola comunale di musica Glenn Gould di Bellaria Igea Marinai e dell’Accademia InArte di Forlì, guidati da Vincenzo Valli. Si segnala infine che, nella stessa giornata di mercoledì 25 aprile, si svolgerà regolarmente in mercato settimanale di Bellaria.

GLI APPUNTAMENTI DI MORCIANO DI ROMAGNA - Morciano di Romagna si prepara a celebrare il 73° anniversario della Liberazione d’Italia. Due gli appuntamenti in programma in collaborazione con l’Anpi Alta Valconca sezione ‘Iris Versari’. Si comincia martedì 24 aprile alle 11: nella Sala ex Lavatoio di via Concia i rappresentanti locali dell’Anpi incontreranno gli studenti della scuola media ‘Broccoli’ per un momento di approfondimento storico. Le celebrazioni proseguiranno quindi mercoledì 25 aprile. Alle 10 in piazza del Popolo verranno esposti i pensieri scritti dagli studenti delle scuole medie di Mondaino e Saludecio. Il tutto accompagnato da letture, poesie e canti ispirati alla Liberazione. L’amministrazione comunale deporrà una corona in ricordo del partigiano Armando Cavalli (via Bucci, sotto i portici del municipio). Al termine verrà offerto un aperitivo alla cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento