La rotonda a forma di clessidra prende forma, ultimi ritocchi al cantiere

Secondo il Comune, il pensionamento dell'impianto semaforico ha reso più fluido il traffico all'intersezione

Sarà ultimata nel tardo di pomeriggio di oggi la posa del cordolo bianco che delimiterà l’anello centrale della nuova rotatoria attualmente in costruzione all'intersezione con le vie Flaminia Conca – Carlo Alberto Dalla Chiesa – viale Della Repubblica. Entrata in funzione il 28 luglio scorso con questo intervento escono dalla fase provvisoria i lavori di realizzazione che, dopo la pausa estiva, riprenderanno il 21 agosto per essere terminati entro il mese di settembre. Dopo i lavori per il posizionamento di ben 200 metri di cordolo bianco a contorno di una rotatoria dalla forma del tutto speciale sarà la volta della realizzazione al suo interno del nuovo impianto di pubblica illuminazione e della finitura a prato. L’anello esterno sormontabile in porfido sarà invece posato alla ripresa dei lavori. Già dall’attivazione, che ha mandato in pensione l’impianto semaforico che regolava i flussi di traffico, la nuova rotatoria ha dato un buon responso sul traffico in uno dei punti più delicati della rete stradale cittadina compresa tra la via Flaminia e la nuova Circonvallazione, snodo scambiatore sia per accedere alla zona centro-mare, specie per i veicoli in uscita dall'autostrada, che per portarsi verso le zone esterne al centro città gravitanti su via Montescudo e via Coriano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento