La Saraghina raddoppia e apre un nuovo ristorante a Viserba

Per il noto locale riminese in cantiere c'è l'esportazione del format in Italia e all'estero con prodotti originali garantiti per mantenere inalterati e fedeli i sapori ma anche per trasmettere il pop romagnolo in tutto il mondo

E' ormai noto che “Dalla Saraghina” sul lungomare di Rimini si gusta la cucina tradizionale di mare dal profumo di ospitalità e con il gusto di una volta, quello del pesce appena pescato (davvero) e la pasta fatta in casa dalla “zdora”, quella di famiglia. A un anno dall'apertura di Rimini, la ridondante Saraghina Felliniana si “allarga” e, per far contenti tutti, apre una gastronomia nel centro di ViserbaVenerdì 6 giugno inaugura una deliziosa bottega che serve piatti tradizionali con ingredienti a km 0, prezzi accessibili a tutti e cordialità romagnola (quella vera). Fuori, una manciata di tavoli per gustare ancora fumanti fritti fragranti e piadine tradizionali farcite come nonna insegna. Il fritto è una poesia. L'obiettivo “dalla Saraghina Fritto e piadina” è quello di esportare il sapore reale della terra di Romagna, quel gusto inimitabile ed originale solare, ruvido, irresistibile.  Niente orpelli trendy, terminologie alla moda e scenografie asettiche. In cantiere c'è l'esportazione del format in Italia e all'estero con prodotti originali garantiti per mantenere inalterati e fedeli i sapori ma anche l'accoglienza con arredamenti di recupero per trasmettere il pop romagnolo in tutto il mondo. Non mancherà la zdora, quella vera, che preparerà la piada e la sfoglia con una cordialità materna impagabile al ritmo di mazurka e Sangiovese e che curerà l'avviamento delle varie aperture. In cantiere si lavora per due aperture internazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento