rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

La soffiata dei residenti incastra il pusher: arrestato con 130 grammi di marijuana

Indagine lampo delle Municipali di Rimini e Santarcangelo che hanno individuato lo spacciatore trovato in possesso dello stupefacente pronto per essere smerciato

Si è conclusa martedì pomeriggio - con l’arresto di un cittadino italiano - un’altra delle attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti che la Squadra Giudiziaria della Polizia Locale di Rimini porta avanti con un monitoraggio esteso su tutto il territorio comunale. Questa volta le indagini e i servizi di pedinamento sono partite da alcune segnalazioni nella zona di Santa Giustina dove, nelle adiacenze di un'attività, era stato notato dai residenti un sospetto movimento di persone.  Da lì sono partiti i controlli degli agenti in borghese che insieme alle divise della Polizia Locale di Santarcangelo di Romagna hanno dato esecuzione ad una perquisizione personale,  e poi anche domiciliare,  nell'abitazione di un giovane italiano.  Una ricerca che ha confermato i sospetti con il rinvenimento di 130 grammi di marijuana, suddivisa in 23 dosi pronte per essere vendute, che il sospettato ha consegnato spontaneamente agli agenti nel momento della perquisizione presso la propria abitazione. Insieme alla sostanza stupefacente gli agenti hanno trovato, e posto sotto sequestro,  anche 2 bilancini di precisione e la somma di 130 euro, ritenuta provento dello spaccio. Il giovane, che è stato tratto in arresto con la denuncia di detenzione ai fini di spaccio,  attualmente è stato sottoposto alla misura detentiva degli arresti domiciliari, in attesa di comparire per direttissima davanti al Giudice del Tribunale di Rimini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La soffiata dei residenti incastra il pusher: arrestato con 130 grammi di marijuana

RiminiToday è in caricamento