La stanza del residence trasformata in una piantagione di marijuana

L'odore che l'uomo emanava ha insospettito fin da subito gli agenti arrivati nella struttura per un controllo

E' stato arrestato dagli agenti della Questura di Rimini, col supporto dell’unità cinofila, un 55enne della provincia di Cuneo ma residente in un residence della Riviera con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il personale della polizia di Stato, nel corso dei controlli del territorio, ha ispezionato la struttura ricettiva individuando, nell'ingresso, il piemontese che "puzzava" letteralmente di marijuana. Dall'identificazione è emerso che si trattava di una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine e il suo odore ha attirato anche l'attenzione di Ayrton, il cane antidroga. La perquisizione del 55enne è stata negativa e, quindi, gli agenti hanno deciso di controllare anche la stanza per approfondire l'origine dell'odore di "erba".

Una volta d'entro è stato tutto chiaro: a terra vi era un cesto in vimini con all’interno marijuana per diverse centinaia di grammi, un foglio di carta forno con sopra la medesima sostanza, un bilancino di precisione sulla scrivania, due lampade riflettenti da coltivazione, due rotoli di pellicola trasparente sotto il letto, un barattolo in vetro con ulteriore sostanza stupefacente e nel locale adibito a servizi, tutto il materiale utilizzato per la coltivazione. Gli agenti hanno inoltre rinvenuto un tubo di aspirazione d’aria in alluminio completo di motore con sbocco direttamente all’esterno della struttura.

           

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento