menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La truffa dei cuccioli ungheresi, in onda il servizio delle Iene fatto a Rimini

L'inchiesta di Casciari che ha scoperto, prima di Natale, un traffico di cagnolini in un negozio riminese

E' andato in onda lunedì sera il servizio delle Iene realizzato a Rimini lo scorso 23 dicembre che aveva permesso di scoprire un traffico di cuccioli di cane provenienti dall'est Europa. Il blitz delle Guardie Ecozoofile e della Guardia di Finanza, in seguito alla segnalazione dell'inviato Mediaset Mauro Casciari, aveva poi portato al sequestro di 12 cuccioli troppo piccoli per essere messi in vendita e la scoperta di uno dei piccoli affetto da parvovirosi, una malattia infettiva di origine virale conosciuta anche come gastroenterite trasmissibile, che era stato trasportato d'urgenza dalle Guardie Ecozoofile presso il “Centro Veterinario Riminese CVR” ed essere ricoverato per le cure del caso. Il serivzio della trasmissione televisiva ha analizzato il traffico illegale di cani che, partendo dall'Ungheria, arriva fino in Italia dove i cuccioli, anche se malati o troppo piccoli, vengono rivenduti da negozi con pochi scrupoli a dieci volte il prezzo d'acquisto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ristrutturare

Come trasformare una finestra in un balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento