Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

'La vita che sboccia': una rosa alle famiglie che hanno avuto un figlio nel 2020

Un piccolo momento di festa per rafforzare lo spirito di coesione e il senso di comunità che accomuna gli abitanti del borgo della Valconca

Le rose come segno di buon auspicio per quello che dovrà essere l'anno della rinascita. Nella giornata di sabato si è svolta nell'Arena Raciti di Montefiore Conca, ai piedi dell’imponente Rocca Malatestiana, l'iniziativa "La Vita che sboccia", promossa dall'amministrazione comunale e resa possibile grazie al contributo economico di RivieraBanca. Presenti il sindaco Filippo Sica, il vice sindaco Taini, l’assessore Mazzi e le consigliere Pangrazi e Mancini.

Nell'occasione è stata donata una piantina di rose - simbolo di vita e buona speranza - a tutte le famiglie che hanno avuto un figlio nel corso del 2020. Un piccolo momento di festa per rafforzare lo spirito di coesione e il senso di comunità che accomuna gli abitanti del borgo della Valconca.

L'iniziativa è al suo primo anno e sarà ripetuta per tutta la durata del mandato del sindaco Sica, il quale attraverso i versi del poeta Kahlil Gibran ha ricordato alle famiglie che i genitori sono un mero strumento per far sì che i figli crescano e si sviluppino come individui indipendenti, liberi e felici, sostenendoli durante il loro cammino, senza pretendere che realizzino i sogni dei genitori o che compiano le loro aspettative.

montefiore2-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'La vita che sboccia': una rosa alle famiglie che hanno avuto un figlio nel 2020

RiminiToday è in caricamento