La vittima insegue i rapinatori e riesce a farli arrestare dai carabinieri

Tafferuglio nella Perla Verde con l'intervento dei militari dell'Arma che ha permesso di acciuffare i malviventi

Momenti di paura, nella notte tra venerdì e sabato, per un ragazzo che stava tranquillamente passeggiando in viale Tasso a Riccione. La vittima, residente nella Perla Verde, era stata avvicinata da due stranieri che, con la scusa di chiedergli delle informazioni, gli avevano strappato il portafoglio per poi fuggire. Il ragazzo, però, si è messo ad inseguirli nel tentativo di riprenderselo e, una volta raggiunti, i malviventi lo hanno minacciato con una bottiglia di vetro. Nel frattempo, però, la scena non era passata inosservata dai passanti che hanno dato l'allarme facendo accorrere una pattuglia dei carabinieri. I militari dell'Arma sono così riusciti a bloccare i rapinatori e a portarli in caserma dove, una volta identificati, è emerso che si trattava di due romeni. Al termine degli accertamenti di rito, gli stranieri sono stati trasferiti nel carcere di Rimini in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento