Ladre acrobate in azione: si arrampicano fino al secondo piano, poi scappano

Dal sopralluogo effettuato sull’immobile, risultato abbandonato, è emerso un evidente tentativo di effrazione di una finestra

Ladre acrobate in azione sabato pomeriggio in un'abitazione in via Pinzi. A dare l'allarme al 112 è stata una signora, che ha sorpreso le due malviventi, entrambe rom, mentre si stavano arrampicando sul terrazzo al secondo piano di una palazzina. Le ladre, avvertite da un complice appostato poco distante, sono riuscite a fuggire poco prima dell’arrivo dei Carabinieri in direzione della ferrovia, facendo perdere le loro tracce.

Dal sopralluogo effettuato sull’immobile, risultato abbandonato, è emerso un evidente tentativo di effrazione di una finestra. Gli uomini dell'Armahanno avviato i relativi accertamenti per individuarne il proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento