rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Ladri a scuola, ruba il portafoglio di un compagno di classe

Il preside convoca i presenti nel proprio ufficio e i carabinieri, arrestato un ragazzo di 18 anni

Furto tra i banchi di un istituto che si occupa di corsi di formazione, nella mattinata di martedì, dove a sparire è stato il portafoglio di uno studente 17enne con documenti e 385 euro. E' stato il preside a trasformarsi in detective e a convocare nel suo ufficio la vittima e i suoi 5 compagni di classe sospettati di essersi impossessati del maltolto. Qui hanno atteso l'arrivo dei carabinieri e alla fine l'autore, un 18enne, messo alle strette non ha potuto far altro che confessare e restituire la refurtiva. I carabinieri hanno quindi preso in consegna il ragazzino e, dopo averlo portato in caserma, lo hanno dichiarato in arresto per furto. Per il giovane, incensurato, sono poi scattati gli arresti domiciliari ed è stato riconsegnato ai genitori in attesa che, mercoledì mattina, venga processato per direttissima. Comparso davanti al giudice, il 18enne si è visto convalidare il fermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri a scuola, ruba il portafoglio di un compagno di classe

RiminiToday è in caricamento